Area Riservata

Dott.ssa Irene Volpi
Homework Tutor specializzata per la disabilità visiva, per la sindrome di down e per i pluriminorati

Nelle nostre sedi di Roma e Varese proseguono i colloqui per l'inserimento nei gruppi dipendenza affettiva

Prosegue a pieno ritmo l'attività dell'Associazione Psicologia Insieme Onlus presso l'Istituto Comprensivo Via dei Sesami a Roma. Per il quinto anno consecutivo sono stati attivati i Laboratori di Potenziamento (lettura, scrittura e calcolo) e le attività di screening finalizzato all’individuazione precoce di bambini “a rischio” di difficoltà di apprendimento.

 

 Quale è lo scopo del progetto? 
   1. Identificare, mediante prove standardizzate, i bambini che presentano una debolezza nell’automatizzazione dei processi di apprendimento. 
   2. Creare un Servizio, rivolto a bambini con diagnosi o con sospetto di Disturbo Specifico di Apprendimento (DSA), che offra attività di Riabilitazione e Potenziamento Didattico degli     apprendimenti di base (lettura, scrittura e calcolo). Il potenziamento individuale consiste in un training specifico di lettura, scrittura e calcolo, attraverso l’uso di software didattici e   programmi riabilitativi, personalizzato sulla base delle difficoltà che caratterizzano ciascun bambino. 

Durante il TRAINING DI POTENZIAMENTO INDIVIDUALE, della durata di 45 minuti 2 volte a settimana, i bambini sono seguiti individualmente per:
1. Lavorare sul potenziamento della difficoltà attraverso l’applicazione di protocolli di intervento mirato.
2. Fornire strategie per migliorare l’apprendimento e automatizzare alcune procedure.
3. Insegnare l’uso del computer come strumento compensativo per raggiungere l’autonomia di studio.

Per saperne di più clicca qui

Il master New addiction nella sede di Varese si sta avviando alla conclusione, sabato 24 febbraio l'ultima lezione sulla prevenzione delle dipendenze

Al via un nuovo progetto di collaborazione con l'Università Ca' Foscari di Venezia e la scuola dell'Infanzia dell'Istituto Comprensivo di via dei Sesami di Roma.

Si è svolto nel fine settimana il primo week-end del master Homework Tutor e Tecnico dell'Apprendimento, giunto alla 4° edizione. Il master rappresenta ormai un "cavallo di battaglia" dell'Associazione, risultando uno dei più richiesti, perché riesce a coniugare qualità e spendibilità dei contenuti mantenendo sempre un'attenzione particolare all'accessibilità per chi decide di frequentarlo.

 Il master inoltre, frequentato da figure professionali che operano con ruoli diversi nell'ambito dell'educazione,   cerca di ridurre le distanze tra teoria e pratica, avvicinando il mondo della ricerca a quello della scuola e a   quello di tutti coloro che operano sul campo. L'obiettivo è creare una comunità di apprendimento in cui le   informazioni e le buone pratiche, supportate da teorie forti e ampiamente condivise dalla comunità   scientifica,  circolino in modo fluido e creino un terreno fertile per aiutare i ragazzi più in difficoltà a ritrovare   il  benessere a scuola, in famiglia e con se stessi.

 Vuoi conoscere meglio cosa fa l'homework tutor? Vai all'articolo sotto:

 Chi é l'Homework Tutor

Sta per cominciare il I° modulo online del master in mediazione familiare: verranno trattate le dinamiche inerenti la separazione della coppia, in particolare riguardo al coinvolgimento ed all'eventuale contesa sui figli.

di Martina Agostini

Il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività (ADHD) è una condizione medica molto seria con cui siamo da sempre abituati a confrontarci in età evolutiva. Tuttavia i sintomi e le problematiche associate “non scompaiono al compimento del diciottesimo anno di età” ma nella maggior parte dei casi permangono e si evolvono.

di Davide Crivellaro

L'UOMO RAZIONALE

La teoria economica classica dipingeva l'uomo come un essere totalmente razionale, capace di destreggiarsi alla perfezione in un mondo fatto di incertezze e complessità, capace di prendere decisioni corrette e che ottimizzassero le sue utilità. Modalità di pensiero logiche, caratterizzate da una precisa conoscenza delle informazioni ambientali e delle alternative, delle proprie azioni e delle cause e conseguenze delle proprie azioni. L'uomo così descritto corrispondeva alla figura dell'homo Oeconomicus: un perfetto calcolatore, in grado di prendere sempre la decisione corretta senza lasciarsi influenzare da elementi esterni o dalla propria emotività.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornati sulle nostre iniziative e promozioni