Area Riservata

Psicologa, Psicoterapeuta della Gestalt, Terapeuta Emdr, Esperta in Gestalt Play Therapy, svolge attività clinica in studio privato a Paliano. Collabora con Psicologia Insieme su progetti di sostegno, terapia e lavori di gruppo per adolescenti. Svolge incontri di Parenting , psicoeducazione sulle emozioni e la comunicazione. Ideatrice del percorso LIBERA DI ESSERE per l’Autostima al Femminile. Utilizzo della scrittura nei percorsi psicologici e psicoterapeutici.

Dott.ssa Bernardina Guagliuolo

Laureata in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica e Psicosociale, ha frequentato il master "DSA e quadri clinici correlati: diagnosi, trattamento e didattica inclusiva" presso l'Associazione Psicologia Insieme Onlus e si è specializzata, presso la stessa associazione,  in tutoraggio compiti per bambini e ragazzi con DSA e ADHD; attualmente sta studiando alla facoltà di Scienze della Formazione e del servizio Sociale.

Dott.ssa Gilda Memoli,
Homework Tutor per ragazzi con difficoltà o con disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) e disturbi di attenzione e iperattività (ADHD) - Psicologa e Psicoterapeuta in formazione

Dott.ssa Arianna Fontevilli.

Laureata in Sociologia e Scienze dell'Educazione e della Formazione, specializzata nel supporto allo studio per bambini/giovani adulti con BES  e nello specifico con ADHD, DSA, Sindrome Autistica e Sindrome di Down, mediante particolari strategie di apprendimento. Ha conseguito la qualifica di Homework Tutor DSA/ADHD e Tecnico dell'Apprendimento.

Psicologa, qualificata come esperta TUTOR DSA. A gennaio inizierò la specializzazione in Psicoterapia sistemico-relazionale.

Psicologa, psicoterapeuta in formazione a indirizzo umanistico-esistenziale. Esperta in disturbi del neurosviluppo, nella psicopatologia dell'apprendimento e in psicodiagnosi clinica e forense. 

Gruppo psicoeducativo per genitori (Parent training) ed insegnanti. Il gruppo è rivolto ai genitori ed insegnanti di bambini e ragazzi con Disturbo dello Spettro Autistico ed è finalizzato al sostegno ed all'apprendimento di strategie per migliorare le difficoltà legate al disturbo.

Come affrontare il momento dei compiti a casa? E' bene che i bambini si gestiscano completamente, con il rischio poi di portare a scuola compiti non fatti o svolti in modo approssimativo? O forse è meglio seguirli, aiutarli dove non capiscono, partecipare come genitori alla vita scolastica? Un aiuto esterno come le ripetizioni a casa, può essere una buona soluzione? E quando i ragazzi crescono, iniziando argomenti di cui non ci sentiamo più così competenti, cosa è meglio fare?

Sembra difficile trovare l'equilibrio fra supporto ed autonomia, fra l'essere osservatori esterni e partecipanti attivi.

Psicologa, Terapista ABA, in formazione come Psicoterapeuta

Psicologa Psicoterapeuta

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornati sulle nostre iniziative e promozioni