Area Riservata

Alessandra Schiavi

Alessandra Schiavi

Psicologa psicoterapeuta, con l'Associazione “Psicologia Insieme” onlus, svolgo attività di informazione e promozione del benessere psicologico con servizi di orientamento psicologico e progetti nelle scuole. Socio dello Studio Associato Centro Studi e Terapia Psicologia Insieme con attività di consulenza e psicoterapia con problematiche legate all’ansia, all’autostima, alla depressione, alle relazioni, alle nuove dipendenze ed alla genitorialità, formazione agli operatori.
Venerdì, 18 Ottobre 2019 07:29

dr.ssa Martina Oldrini

Psicologa, Terapista ABA, in formazione come Psicoterapeuta

Venerdì, 18 Ottobre 2019 07:28

dr.ssa Elisa Di Pierro

Psicologa Psicoterapeuta

Venerdì, 18 Ottobre 2019 07:27

dr.ssa Miryam Pinotti

Psicologa, in formazione come psicoterapeuta

Laboratorio esperienziale

Tutta la nostra esistenza è intrisa e arricchita da infinite sfumature di colori. Quando mangiamo, quando giochiamo, quando viaggiamo e perfino quando sogniamo la realtà ci si presenta colorata. Ma cosa trasmettono a ciascuno di noi questi colori? Che cosa ci ricordano? Lìesperieza del colore e la simbologia ad essa correlata è qualcosa di soggettivo e che rimanda alla cultura di appartenenza.

Il progetto "Colori in libertà" (liberamente ispirato al libro di Chiara Gamberale "Tutti i colodi della Vita", Feltrinelli, 2018) ha lo scopo di guidare i bambini alla scoperta del mondo dei colori e delle sensazioni estremamente soggettive che essi trasmettono loro.

 

Dr.ssa Alessandra Schiavi

Giovedì 7 marzo "Psicologia Insieme" parteciperà all'evento organizzato da Amnesty International Gruppo 296 "La vittima ignorata, dal reato di femminicidio ai bambini invisibili orfani di crimini domestici.

La scuola è un contesto privilegiato per la prevenzione perché ha la potenzialità di coinvolgere tutti i possibili fruitori di un buon intervento di contrasto alle dipendenze

La scuola è un contesto privilegiato per la prevenzione perché ha la potenzialità di coinvolgere tutti i possibili fruitori di un buon intervento di contrasto alle dipendenze

La larga diffusione nella nostra società dell'utilizzo delle tecnologie in ogni ambito della nostra vita e la peculiarità di questi strumenti che portano ad una nuova concezione della realtà che non può prescindere dalla virtualità, porta i professionisti a dover acquisire strumenti specifici d'intervento.

Qualche giorno fa c'è stato l'evento "Adolescenti tra videogames e social" organizzato dall'Associazione genitori della scuola media Vidoletti di Varese e dagli ideatori del progetto "Social Gang". L'incontro è stato molto interessante soprattutto perché ad accompagnare i presenti in questo viaggio nel controverso mondo virtuale sono stati due ragazzi di 16 e 14 anni. Paolo e Michele (i nomi sono di fantasia) sono stati estremamente efficaci nello sviscerare le diverse preoccupazioni degli adulti fornendo considerazioni lucide e consapevoli sui paventati pericoli legati a questa fetta di mondo per molti poco conosciuta.

di Alessandra Schiavi

I fatti di cronaca, a volte, hanno una singolare coincidenza con il calendario. Prendete la Giornata nazionale contro il bullismo, celebrata per la prima il 7 febbraio. E' certamente la conseguenza di un impegno che deve essere allargato a tutti i livelli sociali. Il bullismo è una realtà triste, a volte con risvolti drammatici, che si manifesta in varie forme e che deve essere contrastato attraverso una responsabilità educativa che chiami in causa tutti coloro che hanno un ruolo nella vita dei bambini e dei ragazzi.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornati sulle nostre iniziative e promozioni