info@psicologiainsieme.it
06.64012707
R...estate in formazione! :-) Applica il Coupon 'SUMMER17' e risparrmi il 15% sui nostri Corsi in Aula e Online.
Scopri di più!
Toggle Bar

DSA/ADHD

L'Associazione offre servizi specializzati di consulenza, valutazione e trattamento delle difficoltà scolastiche:
Per i ragazzi: servizio di consulenza, valutazione, diagnosi, potenziamento, trattamento delle difficoltà scolastiche e sostegno psicologico;
Per i genitori: incontri di formazione/informazione sulle problematiche dell’età evolutiva e dell’adolescenza, gruppi di aiuto, sostegno alla genitorialità;
Per gli insegnanti: formazione e aggiornamento, incontri di consulenza nelle scuole o presso l’Associazione per programmare e attuare nuove strategie didattiche.


LA VALUTAZIONE

La valutazione è finalizzata ad indagare il funzionamento cognitivo, lo sviluppo psicomotorio, la sfera relazionale e motivazionale, lo sviluppo delle abilità scolastiche o dei prerequisiti dell’apprendimento (per i bambini di 4-5 anni) attraverso colloqui, interviste strutturate e semistrutturate con genitori e insegnanti, somministrazione di questionari e test standardizzati e riconosciuti dalla Consensus Conference con i ragazzi.
L’attività di valutazione si svolge in 3 momenti:

 
 
Con il ragazzo
Con i gentori
Prima fase   Primo colloquio, analisi della richiesta, raccolta anamnestica, analisi del materiale scolastico
Seconda fase Almeno 3 incontri di valutazione Compilazione di questionari osservativi sul ragazzo
Terza fase   Incontro di restituzione e formulazione del piano di intervento
 


GLI INTERVENTI

Si basano su un approccio multidimensionale e tengono conto della componente cognitiva, emotiva-motivazionale, specifica nelle abilità strumentali.
1. AREA COGNITIVA: training specifici strutturati per potenziare aree carenti (abilità visuo-spaziali, memoria, focalizzazione dell’attenzione, abilità di studio), programma di potenziamento cognitivo con il metodo Feuerstein;
2. AREA STRUMENTALE: training individuali per intervenire nell’abilità specifica evidenziata come carente (lettura, scrittura e calcolo);
3. SUPPORTO EMOTIVO-RELAZIONALE: interventi sull’autostima, la motivazione, il senso di autoefficacia;
4. PARENT-TRAINING: incontri psicoeducativi finalizzati alla comprensione, condivisione e gestione del problema;
5. ORIENTAMENTO E CONSULENZA SULLA SCELTA DEGLI AUSILI INFORMATICI COMPENSATIVI


LA CONSULENZA

Rivolta ai genitori, agli insegnanti e ai tecnici:

  • Incontri di consulenza ai genitori (colloqui di sostegno alla genitorialità, parent training);
  • Incontri di consulenza, formazione e supervisione agli insegnanti (a scuola o allo studio per la stesura del PDP, per la scelta degli strumenti compensativi e dispensativi, per l’organizzazione dei piani di recupero e potenziamento) finalizzati a fornire un supporto organizzativo e didattico.