Area Riservata

La preadolescenza è un momento di profondi cambiamenti nel corpo e nella mente, sono tante le nuove sfide che riguardano sia i ragazzi che gli adulti che ricoprono un ruolo educativo. Si comincia a sentire la spinta verso un processo di separazione dai genitori lungo e complesso, il gruppo dei coetanei diventa sempre più importante e iniziano a comparire sempre più zone d'ombra.

Genitori ed educatori talvolta si trovano in difficoltà nel continuare ad essere un riferimento per i preadolescenti di oggi, che si trovano ad affrontare un processo sempre esistito in una società con caratteristiche completamente diverse ed in continua evoluzione rispetto a quella in cui sono cresciuti loro.

Condividere pensieri ed emozioni può essere una risorsa preziosa che questo breve percorso di condivisione di gruppo vuole proporre a tutti coloro che hanno un ruolo educativo con un preadolescente.

Pubblicato in Parent Training

Gruppo psicoeducativo per genitori (Parent training) ed insegnanti. Il gruppo è rivolto ai genitori ed insegnanti di bambini e ragazzi con Disturbo dello Spettro Autistico ed è finalizzato al sostegno ed all'apprendimento di strategie per migliorare le difficoltà legate al disturbo.

Pubblicato in Parent Training

Come affrontare il momento dei compiti a casa? E' bene che i bambini si gestiscano completamente, con il rischio poi di portare a scuola compiti non fatti o svolti in modo approssimativo? O forse è meglio seguirli, aiutarli dove non capiscono, partecipare come genitori alla vita scolastica? Un aiuto esterno come le ripetizioni a casa, può essere una buona soluzione? E quando i ragazzi crescono, iniziando argomenti di cui non ci sentiamo più così competenti, cosa è meglio fare?

Sembra difficile trovare l'equilibrio fra supporto ed autonomia, fra l'essere osservatori esterni e partecipanti attivi.

Pubblicato in Parent Training
Mercoledì, 13 Febbraio 2019 07:48

Capricci... che fatica!

di Valentina Interlandi

"Sai papà, tu ieri sera non hai capito proprio niente quando continuavo a fare i capricci" ha detto tempo fa un bambino di 5 anni a suo padre. "Eri tu che mi dovevi aiutare a smettere, io da solo non ci riuscivo!" (Dal libro "Il bambino lasciato solo" di Alba Marcoli)

Lo scopo generale del gruppo psicoeducativo è quello di fornire un aiuto a tutti coloro che hanno messo in atto o mettono tutt'ora in atto comportamenti violenti, di molestie assillanti o atti persecutori, attraverso la condivisione ed il confronto su tematiche specifiche che caratterizzano i comportamenti problematici e sulle strategie per ridurli.

Pubblicato in Gruppi di Sostegno

Gruppo psicoeducativo per genitori (Parent training) ed insegnanti. Il gruppo è rivolto ai genitori ed insegnanti di bambini e ragazzi con problematiche di impulsività ed autocontrollo ed è finalizzato al sostegno ed all'apprendimento di strategie per migliorare le difficoltà legate al deficit

Pubblicato in Parent Training
Mercoledì, 16 Marzo 2011 11:07

Educare alle emozioni. Laboratorio

Educare alle emozioni non significa modellare le emozioni del bambino secondo schemi imposti, bensì incrementare le sue abilità di autoregolazione emotiva, fornendo degli strumenti che gli permettano di comprendere e modulare i suoi stati emotivi...
Data di inizio: 16 marzo 2011

Pubblicato in Eventi Svolti

Questo articolo spiega quale puo' essere l'importanza della sperimentazione e acquisizione di nuove metodologie e tecniche d'insegnamento alla luce dei cambiamenti richiesti dalla società attuale.

di Letizia Moretti

Pubblicato in Professione psicologo

SCUOLA ED IMMIGRAZIONE: UNO SCENARIO COMUNE PER NUOVE APPARTENENZE.

Progetto di educazione interculturale per i ragazzi della scuola superiore

Pubblicato in Per gli studenti

“IO, IL MIO CORPO E GLI ALTRI”
EDUCAZIONE SESSUALE ED AFFETTIVA AGLI ADOLESCENTI

Pubblicato in Per gli studenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornati sulle nostre iniziative e promozioni