Area Riservata

Pubblicato in Spazio alle notizie

"Attraverso le emozioni": coloriamo il mondo con le emozioni In evidenza

Recensioni
(0 Voti)
27 Apr 18

Dr. Davide Crivellaro

Si è da poco concluso, nell'Istituto comprensivo Don Milani di Turbigo, il nostro progetto educativo sulle emozioni condotto con tecniche di arteterapia rivolto alle tre classi prime della scuola primaria.

La finalità dell'intervento è stata quella di offrire loro uno spazio di espressione libera attraverso l'uso di materiali artistici ed il gioco. Questa esperienza è stata pensata per permettere ai bambini di divenire consapevoli dei propri vissuti emotivi sperimentati all'interno di attività ludico-creative che l'arteterapia utilizza per evocare emozioni.

Il gruppo classe ha esercitato un ruolo fondamentale, fornendo un contenitore emotivo in cui i bambini potevano esprimersi senza giudizio e condividere i propri vissuti. Un altro obiettivo del progetto è stato quello di promuovere l'integrazione delle classi attraverso attività che favorissero ascolto e collaborazione.

Gli incontri, con cadenza settimanale, hanno visto una doppia conduzione: quella di Angela, esperta in arteterapia, e quella di Alessandra, psicologa psicoterapeuta. Il vero protagonista di questa storia è stato però il mago dei colori, tratto dall'omonima favola di Lobel, che ha accompagnato i bambini in tutto questo percorso. Nella nostra storia, il mago ha deciso di dare un tocco di varietà ad un mondo che era fatto solo di due non colori: il bianco e il nero. Ha così creato il blu, il rosso, il verde, il giallo e tanti altri... e con essi sono arrivate le emozioni!

I bambini hanno potuto "aiutare" il mago in questa sua grande creazione. Si sono definiti con gli autoritratti, hanno "scoperto" l'altro ritraendo i loro compagni e hanno colorato le loro opere, che sono state apposte su dei cartelloni, liberamente decorati con l'utilizzo di diversi materiali, diventanto gruppo. Si sono cimentanti con la musica, il ballo e la teatralità, rappresentando con il corpo ed il movimento i vissuti emotivi che provavano. Hanno giocato con i palloncini colorati, gonfiati con i loro ricordi positivi o con le paure, ma quest'ultime venivano rinchiuse, fatte volare via o fatte scoppiare. Hanno giocato coi sacchi colorati e hanno collaborato per creare con questi dei dipinti. Hanno attraversato con noi e tra di loro le emozioni "positive" e "negative" che hanno provato lungo questo percorso, hanno allenato l'ascolto e la solidarietà.

La collaborazione con le maestre è stata molto efficace, attente osservatrici delle proprie classi durante i laboratori, successivamente hanno potuto rielaborare in classe con i bambini quanto vissuto.

Il momento di condivisione ha coinvolto anche i genitori, che alla fine del progetto sono stati invitati a teatro coi propri figli per assistere alla storia costruita dai bambini negli 8 incontri del progetto. Hanno potuto vedere i filmati che sono stati girati durante gli incontri, i ritratti, gli autoritratti, gli elaborati finali. Infine, come promesso ai bambini, abbiamo raccontato la vera storia del mago dei colori, una fiaba che iniziava così:

"Quando i colori non esistevano, il mondo era grigio e nero. Un giorno un mago decise di provare nuovi intrugli magici per cercare di cambiarlo..."

... e attraverso le emozioni il mondo si è colorato!

Per avere informazioni sui nostri progetti scolastici e poterli richiedere visita la sezione del sito dedicata alla scuola.

Letto 910 volte Aggiornato: Venerdì, 08 Giugno 2018 08:39
Commenta con Facebook o con DISQUS, scegli tu :-)
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Ultime dal Blog

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornati sulle nostre iniziative e promozioni