Area Riservata

Pubblicato in Psicologia e Scuola

E' tempo di scelte: il bivio del futuro

Recensioni
(0 Voti)
23 Ago 17

di Tania Nicolucci

Dopo tanto impegno per sostenere al meglio l’esame di maturità, le energie sono ben poche, ma a voi neo-diplomati è richiesto un ultimo sforzo!

Pensate che il peggio è andato ma c'è ancora una decisone importante da prendere; cosa fare a settembre? Scegliere una carriera universitaria? Andare a lavorare?

Che sia un corso universitario o un ambito lavorativo, c’è da decidere bene, perché ne varrà del vostro futuro. Come state vivendo questa scelta?

Alcuni, probabilmente, sono più sicuri di altri sul percorso da intraprendere; ma per chi non vede davanti a sé una strada così chiara e rettilinea, come affrontare tutto ciò?

Il futuro spaventa ed incuriosisce allo stesso tempo, le aspettative sono tante, i dubbi vengono fuori continuamente, ed a 19 anni è normale sentirsi sopraffatti e disorientati; ma si può mettere un po’ di ordine nella confusione:

  • Cercate di non scegliere in corsa, all’ultimo minuto, ma prendetevi il giusto tempo per riflettere.
  • Focalizzate l’attenzione su voi stessi: sui vostri interessi, ad esempio non pensate di prendere la facoltà di giurisprudenza se non vi è mai piaciuto studiare il diritto, o se invece amate la natura e gli animali potreste pensare ad una facoltà come quella di scienze ambientali.
  • Valutate anche le vostre capacità, sia scolastiche, che creative o lavorative; le vostre attitudini e aspirazioni personali.
  • Non lasciatevi influenzare da pressioni esterne, ascoltate i consigli, ma seguite le vostre idee, sensazioni o passioni che siano.
  • Informatevi, tramite internet, nei siti come Almalaurea.it, su giornali o libri come Alphatest per orientarvi nel campo universitario o lavorativo. Inoltre se possono aiutarvi a schiarire le idee, utilizzate test attitudinali o le giornate a “porte aperte”, che organizzano le università, così da valutare più nello specifico un’ipotetica scelta di corso di studi, con le materie d’esame e le modalità, i luoghi e le organizzazioni; stessa cosa da fare per un’ipotetica scelta lavorativa, osservare i luoghi, le mansioni, gli orari e così via. Scoprite in questo modo, se fa o meno al caso vostro!

Pensatevi in macchina, visto che la maggior parte di voi sarà neopatentato; siete davanti ad un bivio e non sapete quale strada prendere. Stessa cosa è la scelta che oggi fate per il futuro. Vi trovate al bivio e lì dovete scovare, osservare, analizzare e infine decidere la strada da prendere. Cercate di non sceglierla in base a come vi appare, in salita o discesa, sceglietela perché vi attrae, vi appassiona, ognuno di noi conosce per sè la sua traiettoria. Se poi, qualche mese dopo, non dovessi sentirti appagato, felice o soddisfatto, potrai sempre tornare a quel bivio o trovarne uno nuovo, e decidere di scegliere e prendere una nuova strada.

Ora, però, tira su la frizione, spingi l’acceleratore e “sfreccia” verso quel futuro che stai scegliendo tu!

 

Letto 2611 volte Aggiornato: Giovedì, 31 Agosto 2017 09:11
Commenta con Facebook o con DISQUS, scegli tu :-)
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Ultime dal Blog

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere aggiornati sulle nostre iniziative e promozioni